TRENTINO: Metodo Classico e Trentodoc

BONGIOVANNI LORENZO

Trentodoc Brut Riserva 2011       89/100

Al naso si percepiscono, subito, note molto aromatiche con un finale speziato; sensazione che si percepisce in bocca evolvendo in un sapore di frutta secca. Fine il perlage, gradevole l’acidità. Presenta un buona struttura ed una buona persistenza.

 

 

CANTINA DI ALDENO

Trentodoc Brut 2012 – Altinum       89/100

All’apertura si presenta fresco, con note di lieviti che evolvono, secondariamente, in floreali. Il palato viene stuzzicato, alternativamente, da gusti speziati e fioriti. Nel complesso si presenta ben equilibrato con un’ acidità non aggressiva, un buon perlage ed una buona persistenza.

Trentodoc Blanc de Blanc Brut (bio)       89/100

Naso fresco che lascia trapelare, subito, un odore speziato. Un piacevole aroma di limone si commuta, nel finale, in un gusto di pera e lieviti. Buona l’acidità; un prodotto che esprime il suo carattere, marcato, senza risultare aggressivo.

Trentodoc Extra Brut Riserva 2010 – Altinum       91/100

Una delicata percezione speziata investe l’olfatto. Il palato viene, immediatamente, conquistato da un morbido retrogusto di frutta rossa matura. L’acidità ed il perlage sono ben equilibrati. Il vino è ben strutturato, presenta una bella impronta e persistenza senza, però, divenire brutale. Mantiene una finezza ed una eleganza piacevole.

 

 

CANTINA D’ISERA

Trentodoc Brut       89/100

Percezione olfattiva fresca ed aromatica che si commuta, nel finale, in un sentore di lieviti. Al palato prevale un perlage fine ed un’acidità molto equilibrata. Nel complesso è un vino lieve, con profumi di frutti maturi e lieviti di pane molto lunghi e persistenti.

Trentodoc Extra Brut       89/100

L’impatto, al naso, risulta vegetale e nel complesso aromatico. In bocca si ritrova la nota speziata che evolve in un retrogusto di frutta secca. Corpo ed acidità risultano ben bilanciati. Buono l’allungo e la persistenza finale.

Trentodoc Brut Riserva 2009       90/100

Profumi freschi e floreali pervadono il naso. In bocca risulta pieno, completo, molto fine ed elegante. Buona la struttura; acidità molto ben equilibrata unita ad un perlage persistente. Lascia nel finale un gradevole retrogusto fruttato.

 

 

CANTINA DI TOBLINO

Trentodoc Brut Millesimato 2011 – Antares       89/100

Naso fresco e molto aromatico. Un avvolgente sapore di spezie, di frutta secca, specie di mandorle, si alternano in bocca. Buoni il perlage e la mineralità. Vivace l’acidità e piacevole la persistenza.

Trentodoc Brut Rosé Millesimato 2011 – Antares       91/100

Gradevoli frutti rossi si percepiscono al naso unitamente ad un’apprezzabile freschezza. Sentori di more e lamponi coinvolgono il palato. Piacevoli l’acidità ed il perlage. Buona la struttura,discreta la persistenza. Nel complesso un prodotto fine ed elegante, di appagante bevuta.

 

 

CANTINA MORI COLLI ZUGNA

Trentodoc Brut 2012 – Morus       89/100 

Sentori, fortemente, speziati ed aromatici investono il naso giungendo fino in bocca per poi lasciare spazio, nel finale, a note di tostatura e di caffè. Ben bilanciata risulta l’acidità, fine il perlage, bella la struttura nel complesso. Prodotto che esprime molto bene la sua giovinezza.

Trentodoc Rosé 2012 – Morus       88/100

Al naso si percepiscono le spezie ed un sentore erbaceo. Al gusto ci colpisce con un’impronta vegetale che si trasforma in un retrogusto speziato declinato in sapori tostati. Strutturato e con una buona acidità. Si presenta come un vino dalla personalità, spiccatamente, marcata

 

 

CANTINA SOCIALE DI TRENTO

Trentodoc Brut Metodo Classico – Vigna Zell       90/100

Note fresche e floreali declinano, nel finale, in un sentore di lieviti. In bocca esordisce con una complessità di sapori: gusti di frutta matura, frutta secca, lieviti e, per concludere, anche una lieve vena di caffè tostato. Poderosa l’ acidità, soddisfacente la persistenza, apprezzabile la struttura generale.

 

 

DEL REVI

Trentodoc Rosé Riserva 2009 – Cavaliere Nero       88/100

Frutti rossi e spezie solleticano l’olfatto. I sentori fruttati stuzzicano, inizialmente, il palato dove si avvertono, distintamente, l’elegante struttura, l’amabile acidità ed discreto il perlage. Risultano, almeno in parte, carenti l’allungo e la persistenza nel finale.

 

 

ENDRIZZI

Trentodoc Brut – 2013       90/100

Freschi sentori fruttati inebriano i sensi.In bocca ai frutti di bosco si alterna un retrogusto di lieviti. Ben bilanciata l’acidità che si spalleggia con un perlage molto inteso. Buona la spinta, vino energico e di carattere.

Trentodoc Brut Rosé 2009– Pian Castello Rosé       91/100

Note speziate con un finale di frutti rossi si percepiscono al naso. Al gusto predominano gradevoli sentori di more e lamponi. Equilibrata l’acidità, buono il perlage. Metodo Classico ben strutturato, fine ed elegante .

Trentodoc Riserva Brut Millesimato 2011 – Pian Castello       92/100

Profumi aromatici, quasi speziati, coinvolgono il naso. Al palato risulta assai bilanciato, elegante e con un notevole carattere. L’acidità ed il perlage mettono in risalto la raffinatezza del prodotto.Un’ ammaliante percezione di frutta rossa, matura, costituisce il degno finale.

 

 

FERRARI F.LLI LUNELLI

Trentodoc Riserva Lunelli 2006       94/100

Sentori di frutta secca, lieviti e pane, appena sfornato, investono l’olfatto. Al palato si distingue subito come un prodotto elegante, di classe: sapori di frutta in guscio, tostatura e pane si aggiungono ad un finissimo perlage e ad un’apprezzabile mineralità. Soddisfacenti la persistenza, il corpo e la struttura. Vino con una bella impronta ed un bel carattere.

 

 

HADERBURG

Sudtirol Alto Adige Metodo Classico 2011 Pas Dosé       90/100

Il bouquet olfattivo si compone di lieviti, note fresche e leggermente legnose. In bocca prevalgono sentori molto aromatici che si alternano a note di frutta secca con un retrogusto finale di pera. Perlage fine, vino ben strutturato con una buona persistenza.

 

 

OPERA – VALDICEMBRA

Trentodoc Brut Nature Riserva 2008       88/100

Note di lieviti fuoriescono dal bicchiere e spiccano, prevalentemente, al naso. Il sapore di frutta secca evolve in un finale, leggermente, vegetale/ speziato. Discrete l’acidità, il corpo e la struttura. Apprezzabile la persistenza del prodotto.

Trentodoc Brut Millesimato 2010       90/100

Elegante e delicato, si presenta al naso con note pulite, fresche e floreali. Al gusto si rivela con un perlage fine, una buona mineralità e sentori di frutta matura che si percepiscono nel finale. Appagante la persistenza e la corposità del vino.

 

 

VALLAROM

Metodo Classico Dosaggio Zero – Vo’       89/100

Investono il naso sentori di uva passa e di pera con un finale molto fresco. In bocca si esprimono la sua raffinatezza, la sua delicatezza e si percepiscono dei, tenui, sentori di pera candita e uva sultanina. L’acidità risulta, sapientemente, bilanciata e mai aggressiva. Nel complesso rimane un vino con una buona impronta.

 

 

VALENTINO CONT

Metodo Classico – Maxuella       89/100

Pervadono l’olfatto note speziate, molto aromatiche, che si ripresentano in bocca per evolvere verso un finale che rimanda alla frutta secca con una lieve tostatura. L’acidità ed il perlage risultano ben equilibrati. La persistenza è buona. Nel complesso risulta completo ed equilibrato.

 

 

ZANOTELLI ELIO

Trentodoc Brut Millesimato 2012 – Forneri       88/100

L’apertura, al naso, è molto speziata con un finale aromatico. Al palato si percepiscono, fin da subito, sentori di frutta secca che tramutano, nel finale, in, lievi, aromi di pera. Acidità molto contenuta; fine il perlage. Abbastanza soddisfacenti la struttura e la persistenza.