Brunello di Montalcino

AGOSTINA PIERI

Brunello di Montalcino 2012               94/100

Un piacevole frutto rosso con finale di legni francesi si contraddistingue al naso. In bocca si può scorgere un bel frutto di bosco, nel finale rilascia un leggero e tollerabile gusto di legno. L’ acidità ed i tannini sono dolci. La struttura è piena e decisa, decisa la persistenza.

 

AISNA

Brunello di Montalcino 2012                 94/100

Naso balsamico, diretto e pulito si identifica fin da subito. Un apprezzato frutto rosso avvolge il palato e vi permane per lungo tempo. Tannino ed acidità sono dolci. È un vino fine, elegante e delicato, con un futuro in netta crescita. Buona la persistenza finale.

 

ALBATRETI

Brunello di Montalcino 2012                  92/100

Il naso è caratterizzato da frutti rossi, al palato si sprigionano i frutti di bosco che uniti da una buona balsamicità, lasciano un retrogusto finale di legni. La struttura è piena, anche se a tratti sembra persino troppo calda. Buona la persistenza; acidità e tannini si fanno sentire in maniera un po’ ruvida.

 

ALTESINO

Rosso di Montalcino 2015                       90/100

Un frutto rosso balsamico si presenta in maniera netta all’olfatto. In bocca le more delicate ed eleganti avvolgono piacevolmente il palato. É un vino piacevole ed equlibrato, con un tannino ed un’acidità omogenea.

 

Brunello di Montalcino 2012                   95/100

Un lampone fresco e pieno cattura naso e bocca. Delicato, elegante e ben strutturato, sprigiona a pieno tutta la sua energia, la sua vita. Tannino ed acidità davvero morbide ed appena percettibili. Intenso e setoso quando passa sulle pareti della bocca. Una vera gioia per le papille gustative.

 

Brunello di Montalcino 2012 Montosoli                     95/100

Molto simile al suo fratello minore, si presenta anch’esso con lampone che cattura. Anch’egli energico, vellutato, presenta anche in questo caso un tannino ed un’acidità davvero delicate.In più troviamo una nota piacevole di balsamico che accompagna sul finale ed in chiusura. L’eleganza contraddistingue i vini di questa cantina.

 

BANFI

Rosso Selezione 2015                   90/100

Un frutto rosso pieno ed intenso si percepisce fin da subito al naso. Le amarene si esprimono bene in bocca dove sono circondate da un’ acidità ed un tannino delicato. La struttura risulta piena nonostante la giovane età.

 

Brunello di Montalicino Riserva 2011                 94/100

Al naso si presenta balsamico con delle note di liquirizia. In bocca caffè, una punta di cacao e un legno leggero nel finale compongono il gusto. Tannino ed acidità sono ben bilanciati, anche se si fanno sentire. Il vino è pieno, completo, strutturato e robusto.

 

BARBI

Brunello di Montalcino 2012                                 92/100

Naso piacevole circondato dai frutti rossi ed un’armonica balsamicità. Al palato spicca un frutto di bosco unito ad una nota di liquirizia un po’ mentolata. Tannino ed acidità si fanno sentire nel finale. Complessivamente buona la struttura.

 

BARICCI

Brunello di Montalcino 2012                          90/100

Al naso si presenta un po’ chiuso con una nota un po’ fastidiosa. In bocca migliora: caffè e liquirizia sono sorretti da una struttura intensa e profonda che tende a mantenere un’impronta tradizionale. Tannino ed acidità sono energici.

 

BIONDI SANTI

Rosso di Montalcino (Fascia Rossa) 2014                   94/100

Un piacevolissimo frutto rosso intenso, netto, pulito e aperto accompagna il primo approccio al naso. In bocca un gusto di ciliegie, che si intreccia successivamente in modo sublime alle fragoline di bosco. Acidità e tannino sono veramente morbide. Struttura imponente, vino deciso, fresco, con un’ ampiezza elevata che sprigiona a pieno i suoi sentori.

 

Brunello di Montalcino 2012                          97/100

In apertura un intenso aroma sprigiona frutti di bosco: è un vino pulito, ampio, con un’ impronta netta. Al palato si riconosce un gusto di more. È un vino carismatico, deciso, robusto dove acidità e tannino sono sempre molto eleganti. Strutturalmente è molto elegante, la classe non passa certo inosservata. Molto molto interessante.

 

Brunello di Montalcino Riserva 2011                     99/100

Al naso prevalgono sentori di frutti di bosco molto decisi, con un finale quasi balsamico. In bocca è fantastico! Una morbidezza incredibile data da un aroma di lamponi, more e nel finale una rosa appassita, tutti sentori molto freschi, netti, puliti. Tannino ed acidità sono veramente delicati, morbidi in chiusura. É un vino d’indubbia classe: intenso, setoso, deciso e tende a permanere per lungo tempo in bocca. La qualità dell’azienda Biondi Santi viene espressa completamente.

 

CAMIGLIANO

Brunello di Montalcino 2012                     93/100

Un buon frutto rosso unito ad un finale balsamico si percepiscono al naso. Il palato viene colpito dai frutti di bosco in bocca che risultano circondati da un retrogusto di liquirizia nel finale. Acidità e tannini sono bilanciati. La struttura è piena e completa, ne nasce un vino elegante.  Buona la persistenza.

 

CANALICCHIO DI SOPRA

Brunello di Montalcino 2012                    92/100

Note di caffè e di spezie si identificano al naso. In bocca una buona aromaticità lascia spazio ad una nota di caffè tostato. L’acidità è buona, il tannino asciuga in maniera energica. La struttura è piena.

 

CAPANNA

Rosso di Montalcino 2015                      90/100

Una frutta esotica invade il naso. Al palato spicca un piacevole frutto rosso ponderato. L’acidità è consistente, ma si sposa bene con il tannino delicato. È un vino con una piacevole struttura, dotato di un allungo al quanto deciso.

 

Brunello di Montalcino 2012                95/100

Al naso si identifica in maniera netta un aroma molto ampio e pulito di frutti rossi. Un bel frutto di bosco avvolge la bocca, lasciando nel finale ad un leggero retrogusto di cuoio. L’acidità ed il tannino sono morbidi e piacevoli. La struttura è consistenza, il vino è robusto ed energico. Molto buona la persistenza nel finale.

 

CAPANNE RICCI

Brunello di Montalcino 2012                       93/100

Aroma di liquirizia e tostatura caratterizzano il naso. Caffè e nuovamente tostatura li ritroviamo amabilmente in bocca, tannini ed acidità risultano ben amalgamate. Piacevole la struttura tradizionale nel suo complesso.

 

CASANUOVA DELLE CERBAIE

Rosso di Montalcino 2015                            92/100

Note estremamente fresche di lamponi si innalzano dal bicchiere. Stesso frutto si ritrova anche in bocca: gioioso, vivace, un vino energico. Tannino ed acidità sono omogenee e decisamente tenui, la struttura risulta completa e corposa, un prodotto che mette in risalto la sua freschezza.

 

Brunello di Montalcino                                   94/100

Frutti di bosco uniti da una balsamicità finale,aperta e netta sono le orme olfattive. Sin dall’ inizio al palato un gusto di lamponi, nel finale una leggera sensazione di legni morbidi. L’ acidità è leggermente vivace, ma comunque omogenea mentre il tannino è delicato, per alcuni tratti dolce. Un vino caratterizzato da una struttura piena ed una certa eleganza. Piacevole l’allungo.

 

CASTELLO DI VELONA

Brunello di Montalcino 2012                      95/100

Un naso molto ampio sprigiona inizialmente una leggera nota minerale per poi lasciar spazio ad un finale di frutti rossi. Molto fine è il gusto di more, che circondato da un’acidità morbida ed un tannino dolce, contribuiscono nel realizzare un vino fine. La struttura è elegante, lascia trapelare una buona persistenza ed un finale leggermente legnoso.

 

CAVA D’ONICE

Rosso di Montalcino 2015                              93/100

Aromi intensi e puliti di frutti di bosco si elevano dal bicchiere. In bocca è un’ esplosione di frutti rossi. É un vino molto fresco e gioioso caratterizzato da un’acidità molto delicata ed un tannino bilanciato.

 

Brunello di Montalcino 2012                          94/100

Al naso prevalgono i frutti rossi accompagnati da un fondo floreale. In bocca la mora è sorretta da un’acidità frizzantina e da un tannino molto morbido che l’ addolcisce. Strutturalmente si presenta come un vino elegante e delicato, piacevole la persistenza nel finale.

 

Brunello di Montalcino 2012 Colombaio        95/100

Il naso è caratterizzato da un’aroma principale di frutti di bosco, molto pulito ed aperto. Al palato è un vino intenso, muscoloso, dove le note di frutti rossi sono accompagnati da un finale leggermente speziato. Acidità e tannino sono alquanto fini e morbidi. Strutturalmente è un vino molto corposo, dotato di grande energia, in grado di esprimersi anche nel tempo. Molto piacevole l’allungo finale.

 

CIACCI PICCOLOMINI D’ARAGONA

Rosso di Montalcino 2014 Rossofonte                   94/100

L’olfatto viene catturato da interessanti note di frutti di bosco. Sorprendente il sapore di more che ritroviamo in bocca, anche in questo caso ci si trova al cospetto di un vino ricercato, dotato di un’inconfondibile eleganza. L’acidità ed il tannino risultano molto fini. Struttura soave, dotata di stile. Estremamente apprezzato ed appagante l’allungo nel finale. Mantiene intatto il proprio carattere, esprimendolo con fierezza una rotondità ed una dolcezza piena.

 

Rosso di Montalcino 2015                       93/100

Si presenta con un aroma intenso che penetra nella narici in maniera inequivocabile: more principalmente. Molto diretto ed intenso. In bocca libera una piacevole sensazione di lamponi e di mirtilli circondati da una leggera balsamicità nel finale. L’ acidità è vagamente accentuata, il tannino tutto sommato morbido. Corpo e struttura risultano imponenti, un “piccolo Brunello”. Elegante, fine, con carattere e determinazione.

 

Brunello di Montalcino 2012                  96/100

Al naso si sprigionano degli aromi fantastici di frutta fresca, di lamponi, di fragole, il tutto in maniera molto netta. É diretto, con un’ampiezza di frutti di bosco incredibile; la frutta fresca si imprime in maniera netta nel palato, il tannino è molto delicato e morbido, asciuga leggermente nel finale (con piacere), l’acidità è bilanciata in maniera ottimale. La struttura è quella dei rossi di gran classe: pieno, robusto, intenso. Un vino che promette molto bene anche nel tempo.

 

Brunello di Montalcino 2012 Pianrosso                97/100

Apre con dei sentori puliti e fini di frutti di bosco che invadono piacevolmente la cavità nasale. Al palato si sprigiona la sua balsamicità unita ad un sentore di more e fragoline di bosco ben definito. È caldo, morbido, la tannicità risulta addolcita, mentre l’acidità si fa sentire in maniera molto cortese, giusto per spalleggiare il prodotto. Nel complesso è un vino completo, adatto alla lunga conservazione. Pulito, ampio, senza mai perdere la sua finezza e la sua eleganza (marchio distintivo dell’azienda) esprime un allungo incredibile. Ha la stoffa del fuori classe…

 

COL D’ORCIA

Rosso di Montalcino 2015                 92/100

Note ampie di ciliegia lo contraddistinguono al naso. La ritroviamo anche in bocca dove si presenta con buona intensità. Tannino ed acidità delicata. La struttura complessiva del prodotto è fine, un piacevole allungo nel finale.

 

Brunello di Montalcino 2012 Nastagio             94/100

Un aroma di frutti rossi alquanto persistenti si possono identificare al naso. In bocca una bella amarena delicata avvolge il palato in maniera vellutata. Acidità e tannini sono morbidi e nel finale chiudono in maniera quasi dolce. Finezza, eleganza e persistenza sono i valori aggiunti di questo vino.

 

CORDELLA

Brunello di Montalcino 2012           94+/100

Una buona freschezza iniziale una sensazione di frutti rossi. In bocca una fragolina di bosco matura si presenza in maniera graziosa. È un vino elegante, fine, con una piacevole persistenza.

 

CUPANO

Brunello di Montalcino 2012                94/100

Al naso apre con un odore di frutti rossi accompagnati da un vena balsamica. Un bel gusto di ciliegia misto ad una balsamicità con un leggero finale di legni caratterizzano la bocca. Il tannino e l’acidità risultano morbide. La struttura è piena, corposa e assicura una notevole persistenza.

 

Brunello di Montalcino 2008 Riserva               94/100

Una riserva molto tradizionale lascia trapelare fin da subito il legno misto al balsamico. In bocca si presenta delicato, un gusto di more lascia spazio nel finale ad una lieve balsamicità. Presenta una struttura di classe,l’acidità ed i tannini sono docili e la persistenza è molto lunga.

 

FULIGNI

Brunello di Montalcino 2012               92/100

Un leggero frutto rosso ed una buona dose balsamica vanno a caratterizzare l’olfatto. In bocca si presenta più completo: un frutto di bosco delicato è circondato da un tannino ed un’acidità morbida. La struttura è delicata con una leggera venatura balsamica nel finale.

 

GIANNI BRUNELLI

Brunello di Montalcino 2012               94/100

Il naso è caratterizzato da un aroma di frutti di bosco che lascia trapelare una balsamicità nel finale. In bocca libera un gusto di lamponi, ciliegia e spezie. Il tannino e’ delicato, mentre l’acidità alquanto fresca. Complessivamente è un vino radioso che lascia emergere una certa classe.

 

IL MARRONETO

Brunello di Montalcino 2012               90/100

L’ esame olfattivo è molto balsamico. Al palato non emergono note fruttate, si percepisce solamente un gusto inequivocabile di liquirizia e legni. L’acidtà è contenuta, mentre il tannino asciuga un po’ troppo. Buona la struttura ed il corpo sicuramente pieno, paga un po’ l’assenza di frutta.

 

Brunello di Montalcino 2012 Madonna delle Grazie                        94/100

Un naso di frutti rossi legati ad una vena balsamica nel finale si identificano chiaramente. Ciliegia, cannella e tabacco sono gli aromi che si ritrovano in bocca. Tannino ed acidità sono decisamente morbidi, è un vino caratterizzato dalla finezza. Abbastanza buona la persistenza.

 

LAZZERETTI

Brunello di Montalcino 2010 Riserva 94/100

Aromi di frutti a bacca rossa e una nota balsamica nel finale. Al palato sprigiona il suo mix di gusti: ciliegia, lampone, cannella e liquirizia. Tannini ed acidità morbida completano il prodotto. La struttura è piena e completa, un vino dal buon potenziale.

 

LE POTAZZINE

Rosso di Montalcino 2015                       90/100

Piacevoli frutti di bosco vengono sprigionati dal bicchiere. In bocca è molto buono, si viene avvolti da un aroma di ciliegie persistenti e prolungate. Acidità e tannini sono alquanto delicati. La struttura, seppur di un vino giovane ed energico, è completa.

 

Brunello di Montalcino 2012                 92/100

Al naso si presenta un po’ chiuso e i sentori faticano un po’ ad uscire. Al palato è decisamente migliore: frutti rossi, amarene ed un tannino unito ad un’acidità ben bilanciato formano un’ottima struttura. Robusto e completo, è un vino che non perde l’eleganza ed il suo stile.

 

LISINI

Brunello di Montalcino 2012                  94/100

Un aroma di ciliegia molto persistente cattura fin da subito l’olfatto. In bocca i lamponi e la liquirizia creano un bel legame tra loro e lasciano una vena di tabacco nel finale. Il tannino e l’acidità si presentano molto delicati. Strutturalmente si presenta come un vino equilibrato dotato anche di una buona persistenza.

 

MASTROJANNI

Brunello di Montalcino 2012                   92/100

Apertura iniziale con note di caffè e liquirizia su un finale leggermente erbaceo. In bocca ritroviamo un sentore di caffè accompagnato da una vena di liquirizia e note tostate. Acidità e tannini risultano delicati e sono appena percettibili. Struttura piena e corposa sorretta da una buona persistenza.

 

Brunello di Montalcino Vigna Loreto 2012   92/100

Sentori di caffè e liquirizia caratterizzano il naso di questo vino. Al palato troviamo un gusto di cuoio alternato alle note di caffè tostato. Tannini ed acidità si presentano morbidi ed omogenei. Struttura completa.

 

  POGGIO ANTICO

Brunello di Montalcino 2012                              93/100

Un leggero aroma di frutti di bosco si distinguono al naso unito da un pizzico di balsamicità. In bocca si trova un buon frutto di bosco dove sorretto da un’acidità ed un tannino amabile, tendono a formare un vino delicato e piacevole.

 

Brunello di Montalcino2012 Altero                   94/100

Al naso è caratterizzato da un’ampiezza ed un frutto di bosco alquanto diretto. Stessa sensazione fruttata la ritroviamo al palato, dove il gusto si presenta in maniera intensa e netta. Acidità e tannino risultano molto morbidi, soprattutto in chiusura finale. La struttura è completa, si evince un prodotto dalla buona persistenza ed un buon temperamento.

 

POGGIO DI SOTTO

Brunello di Montalcino 2012                                94/100

Il naso è caratterizzato dalla presenza di frutti rossi alternati ad un’ aroma speziato. In bocca troviamo un gusto di ciliegi, di prugne, di amarene, amalgamate da una speziatura di sottofondo. Tannini ed acidità sono delicati. Lo stile è tarato sull’eleganza e sulla finezza.

 

Brunello di Montalcino Riserva 2011               94+/100

Un naso balsamico con sentori speziati emergono dal bicchiere. Al palato si viene avvolti dall’ amarena che nonostante la sia persistenza libera nel finale un aroma di spezie. Tannini ed acidità sono morbidi. Anche in questo caso ci si trova dinanzi ad un vino dove l’eleganza diventa il segno distintivo.

 

RIDOLFI

Brunello di Montalcino 2012 Mercatale                  94/100

Un aroma di cuoio, di sottobosco, di tartufo si uniscono per formare l’impronta olfattiva di questo vino. Al palato presenta un gusto di lamponi, chiodi di garofano e liquirizia.I tannini sono morbidi e l’acidità alquanto energica, quasi sbarazzina. Strutturalmente si presenta pieno e completo, con un buon potenziale d’invecchiamento.

 

SANCARLO

Brunello di Montalcino 2012                             93/100

Una base balsamica unita a sentori di liquirizia e tostatura forniscono le impronte olfattive. Al palato esprime un gusto di caffè, di speziatura che tende a virare nel finale su note leggere di liquirizia. Il tannino asciuga un po’, mai in maniera aggressiva. L’acidità è morbida. Complessivamente si ha la percezione di un vino prodotto secondo una linea tradizionale.

 

SESTA DI SOPRA

Rosso di Montalcino 2015                                  91/100

Al naso un amabile aroma di fragoline di bosco si presenta in maniera netta. In bocca un frutto di bosco morbido, quasi dolce a tratti, si circonda di un’acidità ed un tannino delicato. La struttura è allegra e simpatica.

 

Brunello di Montalcino 2012                            93/100

Diretto e pulito si presenta al naso dove lascia trapelare un aroma leggero di frutti di bosco. Una mora un po’ essiccata si percepisce in bocca, il tannino e l’acidità amabile sorreggono il prodotto. La struttura è fine, gli aromi sono omogenei tra loro e buona risulta anche la persistenza.

 

TALENTI

Rosso di Montalcino 2015                       90/100

Un frutto di bosco pieno si percepisce gradevolmente all’olfatto. Al palato more e lamponi si impongono in maniera netta ed intensa. Fini e delicati sono i tannini e l’acidità. La struttura e’ piena e corposa. Un prodotto giovane, energico ed interessante.

 

Brunello di Montalcino 2012                 95/100

Le note olfattive si aprono con frutti rossi, legni e tostatura in maniera ampia e pulita. In bocca si percepisce il gusto della polpa tipico delle susine, mentre nel finale si libera un leggero retrogusto legnoso che non infastidisce. Acidità e tannino si presentano dolci e pacati. Complessivamente si presenta come un vino fine e delicato.